Afidi o Pidocchi delle piante

Gli Afidi sono insetti piccoli, morbidi a forma di perla, sono lunghi meno di 3mm. Esistono migliaia di specie di diverso aspetto e colori [ Visita la Galleria ].

Gli Afidi vivono in colonie sul gambo e sul lato inferiore delle foglie, sono visibili a occhio nudo. Il ciclo di vita e‘ estremamente semplice, si nutrono e si riproducono.

Danni degli Afidi

Un solo animaletto non puo‘ fare nulla a una pianta ma tieni presente che – ogni giorno – ogni animaletto che vedi succhia linfa pari a qualcosa come 300 volte il suo corpo.

In 1,2 settimane possono riprodursi e diventare migliaia e tutti pungono e succhiano la linfa dalla pianta, la pianta si indebolisce e muore.

Gli Afidi portano 100+malattie, virali, batteriche e anche funghi.

Dopo aver succhiato tutta questa linfa producono una goccia zuccherina – melata – che attrae altri insetti – api, formiche – e fa si che si sviluppino funghi che a loro volta causano necrosi, cioe‘ le parti infettate della pianta muoiono.

Gli afidi non prediligono la pianta di cannabis.

Misure Preventive

Controlla le piante regolarmente, almeno 2 volte a settimana, gli afidi sono dannosi con temperature tra i 18 e 26 gradi. Gli afidi esistono in natura – outdoor – non fare nulla se vedi alcuni animaletti, procedi se colonizzano le piante.

Rimuovi a mano, aspira con un’aspirapolvere, spruzza via  tutti gli afidi che puoi raggiungere.

Se sei indoor metti un filtro davanti alla presa d’aria di modo che non entrino afidi.

Se non ottieni risultati se le piante non sono in fioritura puoi:

  • Riempire d’acqua un nebulizzatore e aggiungi 1 cucchiaino di detersivo per i piatti
  • Olio di Cannella
  • Usa un Sapone per Piante specifico
  • D-Limonene
  • Piretro

Commenta